Copertura e frequenza nelle campagne social

social media marketing
la guida al Social Media Marketing
26 Maggio 2019

Copertura e frequenza nelle campagne social

frequenza copertura social
frequenza copertura social

Il giusto bilanciamento tra copertura e frequenza e l’uso del budget. Quando pianifichiamo la nostra campagna pubblicitaria, nel mondo digital, ci troviamo a dover affrontare delle scelte importanti. In questo post cerchiamo di fare chiarezza.

Cosa è la copertura?

Quando confezioniamo il nostro messaggio pubblicitario e produciamo la creatività che riteniamo riesca a raggiungere l’obiettivo della campagna, dobbiamo selezionare un target di utenti a cui è destinato il contenuto. Il numero di persone che vedranno la nostra creatività sarà una percentuale del numero di potenziali clienti che hanno le caratteristiche che abbiamo individuato nella definizione del pubblico, questo numero rappresenta la “copertura” che ha la campagna.

Cosa è la frequenza?

Se il nostro messaggio raggiunge 100 persone, secondo Facebook, non possiamo assolutamente considerare che 100 persone abbiano prestato attenzione al nostro contenuto. Per questo motivo cerchiamo di visualizzare sul monitor/display dell’utente il nostro messaggio un numero di volte che riteniamo sufficiente a catturare la sua attenzione.

Si chiama “frequenza” e il numero di volte che la creatività viene mostrata all’utente in un determinato periodo di tempo.

1000 impressions possono quindi essere amministrate in modo da visualizzare il nostro messaggio a 1000 utenti una sola volta, oppure a 250 utenti per 4 volte, in media. La frequenza si riferisce quindi ad un periodo, alcuni esempi sono “4 volte ogni 7 giorni”, oppure “2 volte ogni giorno”, e questa impostazione pregiudica o favorisce l’attenzione che la nostra creatività riceverà, ed il numero di persone che potenzialmente la vedranno.

La scelta della frequenza giusta è legata al livello del funnel che l’utente sta attraversando in quel momento, una campagna con un pubblico che conosce poco il brand avrà bisogno di una frequenza più alta di un pubblico che già è abbastanza coinvolto e si trova in uno stadio più avanzato del percorso di marketing.